Letto 1.881  volte

Resoconto Assemblea Soci del 13 Settembre 2014

Come da avviso di convocazione pubblicato in data 5 settembre u.s., nel dopogara di Rimini-Imolese si è svolta, presso la Sala Hospitality dello Stadio Romeo Neri, l’Assemblea dei soci dell’associazione “AMICI DEL RIMINI CALCIO”

Alla presenza del Presidente dell’A.C. Rimini, Fabrizio De Meis, il Vice Daniele Conti e il Responsabile della Comunicazione Francesco Pancari, si sono discussi i seguenti punti all’OdG:

  1. Delibera in merito all’acquisto di un defibrillatore da donare alla Scuola Calcio A.C. Rimini 1912;
  2. Proposte ed attività da coordinare con la società A.C. Rimini 1912;
  3. Programmazione attività stagione 2014/15;
  4. Varie ed eventuali.

1. In data 27 agosto 2014 si è tenuto presso lo Stadio Romeo Neri un incontro tra il direttivo dell’Associazione e il neo direttore generale dell’A.C. Rimini 1912, Angelo Palmas, al fine di stabilire le modalità di collaborazione tra la Società e l’associazione per la stagione sportiva 2014/15. In questo incontro, al quale ha preso parte anche il Responsabile della Comunicazione dell’A.C. Rimini Francesco Pancari, la società ha espresso la volontà di proseguire il rapporto di collaborazione con l’associazione di tifosi biancorossi. Il dg Palmas ha fatto inoltre presente la necessità di un defibrillatore per la neonata Scuola Calcio, come da leggi vigenti. E’ opinione del Direttivo che tale necessità bene si concilia con la volontà dell’associazione di dirottare le proprie attenzioni al settore giovanile biancorosso, emblema di sostenibilità e radicamento nel territorio. Tutto ciò premesso e considerato, l’assemblea, fatto luogo alla votazione, approva all’unanimità l’acquisto di un defibrillatore da donarsi alla Scuola Calcio.

2. Durante l’incontro del 27 agosto u.s. la società A.C. Rimini, nella persona del D.g. Palmas, si rendeva disponibile – su richiesta del Direttivo – a concedere visibilità all’associazione, al fine di favorirne la crescita e la diffusione tra gli sportivi Riminesi. Di concerto con l’assemblea si decide di inoltrare alla Società le seguenti richieste:

  • concessione di nr. 5 biglietti omaggio  per ogni partita interna del Rimini, da estrarre a sorte tra tutti i Soci e tifosi biancorossi;
  • disponibilità di tesserati e dirigenti dell’A.C. Rimini in occasione di eventi (es.: cene sociali) organizzati dall’associazione;
  • concessione di sconti e prezzi calmierati sul merchandising ufficiale per gli associati;
  • visibilità sul sito ufficiale e sul giornalino, che sarà distribuito allo stadio

Il Direttivo esorta comunque associati e tifosi tutti a fare presente eventuali altre idee, anche in occasioni non ufficiali, tramite i canali dell’associazione (mail, social network etc.).

3. E’ volontà del Direttivo ripetere la tombolata natalizia e l’allestimento di gazebo in piazza o in luoghi interessati da notevole afflusso di persone, ad esempio centri commerciali e affini. Tutto ciò al fine di pubblicizzare l’attività dell’associazione e facilitare così la raccolta fondi che permetterà di assolvere gli obblighi dell’associazione quale Socio dell’A.C. Rimini 1912.

Segue discussione in merito al recente divieto di trasferta per la partita di Scandicci, imposto dalla prefettura di Firenze. Appreso che l’ONMS ha definito come connotata da “alto profilo di rischio” anche l’imminente trasferta di Este – già vietata dal prefetto di Padova, il presidente De Meis porta a conoscenza l’assemblea di come la società si sia già attivata presso le sedi competenti (CASMS e Ministero dell’Interno), allo scopo di trovare una soluzione di buon senso che non penalizzi oltre la tifoseria biancorossa. Tra le diverse ipotesi al vaglio, c’è quella che consentirebbe l’acquisto dei biglietti ai possessori di Tessera del Tifoso/Supporter Card, sebbene questa non sia obbligatoria in serie D. La situazione è comunque in via di definizione, seguiranno aggiornamenti in merito da parte della Società.

Il Direttivo esprime soddisfazione per l’ampia e attiva partecipazione all’assemblea, ed esorta altresì tutti gli sportivi biancorossi a partecipare sempre più numerosi alle prossime riunioni.

Infine, si coglie l’occasione per ricordare che continua il tesseramento 2014: invariate le quote sociali, 10€ per Soci Ordinari e 50€ per Soci Sostenitori. Per diventare Soci o rinnovare la quota associativa è possibile rivolgersi presso:

  • Stadio Romeo Neri, in occasione delle partite in casa
  • Stazione Esso di Alfredo Carlini (Via Marecchiese 60/a)
  • Enoteca del Teatro di Riccardo Agostini (Via Ortaggi 12)
  • Edicola Grotta Rossa di Andrea Casadei (Via Grotta Rossa 18)

 

Per info: cell. 388 4963892, mail info@amicidelriminicalcio.it.

A presto e sempre forza Rimini!!